Conferenza stampa presso Sede dell’Ars Catania per il disegno di legge per rimodulazione e ripristino delle Province

CATANIA – Ieri mattina, presso la sede dell’Ars di Catania, si è svolta la conferenza stampa promossa dall’on. Marco Falcone, capogruppo di Forza Italia all’Ars, cui ha preso parte la dott.ssa Valentina Spadaro, dirigente regionale di Forza Italia Giovani, di presentazione del disegno di legge volto a ripristinare le Province da quattro anni impanate a seguito di riforme sbagliate ed inconcludenti, che difatto hanno creato disfunzioni e fatto risparmiare i cittadini solo in termini di democrazia.
Negli ultimi anni gli Enti Provinciali sono stati incapaci di erogare servizi per la confusione che una riforma pasticciata e mal riuscita, avvalorata dai ripetuti rinvii delle elezioni, decisi dalla maggioranza politica che ha sostenuto il Governo Crocetta, li ha trasformati nei fatti in macchine amministrative più costose e certamente meno produttive.
Forza Italia, che si è sempre opposta alla rappresentanza di secondo livello, perché ritenuta lesiva del diritto di libera espressione e partecipazione democratica dei cittadini alla via politica del Paese, ha proposto un disegno di legge di iniziativa parlamentare, che prevede:

  • all’art. 1 di abrogare le leggi 7/2013, 8/2015 e 15/2015, nonché i commi 1 e 2 dell’art. 6 della legge regionale 24 del 2016 per restituire ai siciliani il diritto di scegliere i loro rappresentanti;
  • all’art. 2 che gli organi di Governo – ossia Giunte e Consigli Metropolitani e provinciali – siano ridotti del 50%, prevedendo che in nessun caso il numero dei consigli Metropolitani possa superare il numero di 20 componenti;
  • all’art. 3 che alle province di Palermo, Catania e Messina si attribuisca la titolarità di Città Metropolitana come previsto dalla legge 56/2014 con tutte e funzioni ed opportunità che la stessa può comportare;
  • all’art. 4 una copertura finanziaria di 70 milioni di euro annui per il triennio 2017/2019.

È da tanto, di sicuro da troppo, tempo che i cittadini siciliani aspettano di poter eleggere i propri rappresentanti ed avere garantiti i servizi essenziali che un tempo, affidati agli Enti provinciali erano assicurati, Forza Italia è in prima linea per garantire la democrazia.

MARCO FALCONE E VALENTINA SPADARO
Print Friendly, PDF & Email