Crisi economica e accoglienza immigrati a Pozzallo

Giorgio Assenza: “Servono compensazioni delle tasse”

Pozzallo, 17 settembre 2014 – “Non fosse altro che per non smentire il ministro Angelino Alfano, il quale aveva rassicurato i cittadini di Pozzallo, dicendo che, a causa della perdurante crisi economica, lavorativa e imprenditoriale, la città del Ragusano sarebbe stata beneficiaria di misure compensative alle tasse – dice il deputato di Fi Giorgio Assenza – ho presentato un atto di indirizzo che impegna il governo della Regione a intervenire presso quello nazionale, affinché si portino in essere queste promesse del dicastero degli Interni, atte anche a livellare il disagio creato dalla gestione dei continui sbarchi in una città di pochi abitanti che non lesina la propria generosità e il proprio senso dell’accoglienza”.
Il consiglio comunale pozzallese ha già, per altro, approvato un ordine del giorno che va in tal senso, su sollecitazione dei più importanti sodalizi cittadini, la locale sezione Ascom, la Società marinara di mutuo soccorso, la Società operaia e la Cna territoriale.
La mozione di Assenza sarà votata nella prima seduta d’Aula utile.

Print Friendly, PDF & Email