Dalle elezioni di domenica emerge che sfiduciati rappresentano la maggioranza

Carmelo Raffa

ELEZIONI EMILIA ROMAGNA-CALABRIA: ELETTORI SFIDUCIATI RAPPRESENTANO LA MAGGIORANZA

A nessuno è lecito cantare vittoria, né al centro sinistra che ha conquistato la maggioranza dei voti e certamente alle altre forze che hanno subito una sconfitta.

I vincitori veri di queste consultazioni, purtroppo, sono stati i delusi e le Persone che hanno perso la propria fiducia nei confronti delle forze politiche e delle istituzioni.

L’Italia tutta continua ad attraversare una profonda crisi ed a risentirne non sono solo coloro che la soffrono di più e cioè gli abitanti delle Regioni del Sud ma anche Persone delle aree che fino a non molto tempo fa erano considerate le più ricche del paese.

Mentre altre Nazioni sono giù immuni dalla crisi, l’Italia non da segnali di ripresa immediata e le Imprese del Nord, del centro e le poche rimaste nel Sud chiudono i battenti.

Job act è diventata una parola magica renziana  che per i sindacati, comporterà un massacro della classe lavoratrice e per il Capo di Governo, la creazione di nuovi spazi occupazionali.

Ma ci chiediamo, a proposito di Job act perché in Italia, spesse volte da parte delle Persone che contano si preferisce usare dei vocaboli inglesi? Forse per lanciare del fumo negli occhi?

Ci auguriamo che non sia così e che il caro Matteo da buon Toscano, nei prossimi mesi oltre alla riscoperta della lingua italiana e  dei sogni dia le risposte concrete che la Gente si attende da tempo

Fatti e non parole, caro Renzi e cari Governanti delle varie Istituzioni,  perché diversamente alle prossime elezioni andranno a votare solo gli iscritti ai partiti che com’è noto sono ben  pochi.

Print Friendly, PDF & Email