Digiacomo: “Non permetteremo che si speculi sui cittadini. Il Giovanni Paolo II sarà inaugurato solo con i pazienti al suo interno”

RAGUSA – Il Presidente della VI Commissione Servizi Sociali e Sanitari all’Ars, Giuseppe Digiacomo, accompagnerà domani il sottosegretario alla Salute del Governo Gentiloni, Davide Faraone, che farà tappa a Ragusa. Faraone, in particolare, visiterà sia il vecchio ospedale civile del capoluogo che il nuovo plesso di Contrada Cisternazzi, ancora oggi un cantiere aperto, la cui inaugurazione è prevista per il prossimo 30 giugno.
“I lavori al Giovanni Paolo II sono giunti ad un importante giro di boa e di questo siamo soddisfatti- ha dichiarato l’on. Digiacomo-, ma è bene precisare che non consentiremo a nessuno di speculare sulla pelle dei cittadini. Non sarà dato modo a chi vuole approfittare della campagna elettorale per le regionali di farsi pubblicità con un fantomatico quanto inutile taglio del nastro da effettuare con i lavori ancora in corso. Se inaugurazione deve esserci, ci sarà quando il presidio sarà realmente e totalmente operativo: con i pazienti all’interno”.

Print Friendly, PDF & Email