Dimissioni del consigliere comunale del Movimento5 Stelle di Acate Aurora Guccione per motivi professionali

Salvatore Cultraro

Acate (Rg), 29 ottobre 2014 – Cambio di guardia all’interno del gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle di Acate che, con cinque consiglieri, rappresenta la minoranza contrapponendosi ai dieci colleghi di maggioranza della lista civica, Uniamo Acate, espressione dell’amministrazione Raffo. Il consigliere comunale Aurora Guccione lascia il massimo consesso civico per motivi professionali. Da alcuni mesi, infatti, la professoressa Guccione, si è dovuta trasferire, per motivi di lavoro, in una città del Nord Italia, situazione, questa, che non le ha permesso e, purtroppo, non le permetterà nel prossimo futuro, di seguire assiduamente l’attività politico-amministrativa acatese. “Essere Consigliere Comunale- ha infatti tenuto a sottolineare la battagliera esponente del Movimento 5 Stelle- richiede abnegazione e impegno, ma soprattutto rispetto e correttezza nei confronti dei cittadini che si rappresentano.
Vivere però in una terra che non offre ancora la possibilità di investire in essa le proprie risorse costringe necessariamente a ricambiare riconoscenza e fiducia con una dolorosa rinuncia.
All’impossibilità di realizzazione professionale e quindi personale nel proprio paese d’origine consegue sempre l’obbligata rassegnazione del ricercarla altrove. E il doversi allontanare dal luogo che ti ha dato vita e ti ha affidato un importante ruolo implica il doversene purtroppo sottrarre per permettere a qualcun altro di sostituirti a tempo pieno nell’attività istituzionale”. Dimissioni indubbiamente sofferte, quelle della professoressa Guccione, la quale avrebbe potuto continuare a ricoprire tranquillamente il proprio ruolo di consigliere pur vivendo lontana da Acate, traendone, probabilmente, anche dei vantaggi nell’usufruire delle agevolazioni previste dalla legge, per chi ricopre un incarico amministrativo. Possibilità, questa, immediatamente esclusa per la sua ben nota correttezza politica. “Il consigliere comunale- ha evidenziato la Guccione nel comunicare le proprie dimissioni- ha l’obbligo di essere sempre presente nel territorio e di dare voce ad ogni cittadino all’interno delle istituzioni. Nel momento in cui si presentano degli ostacoli per l’espletamento di tale incarico, si ha il dovere morale di abdicare in favore di chi può svolgerlo con massima dedizione. Sono orgogliosa, pertanto, di aver ricoperto questo ruolo e di essermi battuta, nel limite delle mie possibilità, per dare dignità a questo importante organo elettivo.
Grata agli elettori, ai cittadini, ai colleghi consiglieri e a tutto il Movimento 5 Stelle di Acate, di cui continuerò a far parte e al quale non mancherà mai il mio contributo, colgo l’occasione per augurare a tutti i rappresentanti delle Istituzioni acatesi un fruttuoso lavoro per la nostra città”. L’ex consigliere Guccione dovrebbe, pertanto, essere sostituita dall’avvocato Lucia Carnemolla, prima dei non eletti.

Print Friendly, PDF & Email