Discarica Lentini chiusa, Coltraro (SD): ” L’assessore Contrafatto ne verifichi lo stato e programmi intervento veloce”

PALERMO (ARS) – “La spazzatura che torna indietro al ‘mittente’, 4 camion dell’Igm che hanno trovato ‘chiusa’ la discarica della Sicula Trasporti di Grotte San Giorgio, a Lentini e, dunque, hanno riportato indietro il loro carico di immondizia, episodi simili accaduti nei giorni scorsi, danno chiari peso e misura di quanto grave sia il problema smaltimento rifiuti in Sicilia e, in particolare, nel siracusano”. Giambattista Coltraro, capogruppo di Sicilia Democratica all’Ars, cerca soluzioni immediate all’ennesimo blocco della discarica di contrada Coda Volpe, e chiede: ” una programmazione veloce
delle condizioni delle discariche e degli impianti di trattamento rifiuti e un intervento a brevissimo termine. Occorre – dice- un’azione amministrativa regionale per risolvere, subito e in via definitiva, il
problema”.Coltraro, poi, chiede che l’assessore regionale Vania Contrafatto effettui
una verifica sullo stato della discarica di Lentini che, va aggiunto, da sola non può assorbire l’imponente quantitivo di rifiuti che vengono lì conferiti ( ultimamente anche quelli della discarica di Siculania, nell’agrigentino, chiusa dallo scorso 12 giugno). Oltre che la struttura- conclude il capogruppo di Sicilia Democratica – è l’intero sistema al collasso. Occorre agire, e presto, e la Regione deve fare il suo”.

Print Friendly, PDF & Email