Documento Unico di Programmazione Ragusa, Migliore (Lab 2.0): “Strumento senza carattere”

RAGUSA – Quello di cui si è discusso in Aula è l’ultimo Documento Unico di Programmazione che i grillini possono portare in aula, come sarà l’ultimo pure il Bilancio di Previsione. Strumenti che, ed è un’aggravante, sono arrivati o arriveranno in Consiglio comunale con colpevole ritardo. Eppure il Dup è senza carattere e visione futura per la città. Non abbiamo capito di cosa avremmo dovuto discutere: da parte dell’Amministrazione Piccitto abbiamo visto la sola proposta continuare a smantellare l’esistente. Perché questa è la città nella quale si ferisce lo stato sociale diminuendo i servizi per gli anziani o depotenziando gli asili nido, eliminando le attività integrative e il doposcuola, aumentando, in buona sostanza, la disoccupazione, non si può che andare indietro. Dove si vogliono pagare le spese del personale dell’Ufficio turistico con i fondi della tassa di soggiorno. E nel frattempo continuano a promuovete – ancora – l’inapplicabile idea del reddito di cittadinanza. Dovrebbero mettersi d’accordo, quanto meno rendere coerenti metodo e scopi. Noi ci abbiamo provato a dare il nostro contributo con 20 atti di indirizzo, ma l’atteggiamento è sempre lo stesso. L’amministrazione non è minimamente disposta a nessuna apertura nei confronti delle opposizioni. Così non abbiamo davvero nulla di cui poter discutere.

Il portavoce Lab 2.0, Sonia Migliore
Print Friendly, PDF & Email