Droga. Pagano: “Ottima operazione a Gela ma con vita dei nostri figli non si scherza. No alla liberalizzazione”

“Grazie al grande lavoro delle forze dell’ordine e della magistratura, sono state sequestrati più di 100 kg di droga alla mafia tra Gela, Butera, Niscemi e Riesi. Un’ottima operazione che però deve indurci a riflettere su cosa potrebbe accadere se le droghe venissero completamente liberalizzate. Le nostre campagne e città si troverebbero di fronte ad una proliferazione di stupefacenti senza freni che si tradurrebbe in una nuova pestilenza. Il thc delle ex droghe leggere oggi è modificato a livelli altissimi con conseguenze devastanti ed effetti tremendi per il cervello dei nostri giovani che si riducono ad essere schizofrenici, instabili e con un QI che si abbassa enormemente. Non possiamo permettere che la vita dei nostri figli vada in fumo e che ogni gesto diventi pericoloso per loro e per l’intera comunità, come ad esempio può accadere guidando sotto effetto di stupefacenti. Dopo queste notizie siamo sempre più convinti del nostro NO alla liberalizzazione delle droghe”. Così il deputato della Lega dei Popoli – Noi con Salvini, Alessandro Pagano.

Print Friendly, PDF & Email