Expo. Alicata (FI): “Da Alfano ennesima presa in giro”

MILANO – “America’…, facce Tarzan… America’…, facce ride”…, direbbero oggi al ministro dell’Interno i protagonisti di un famoso film con Alberto Sordi come protagonista, ascoltando l’informativa di Alfano sui fatti di Milano. “Un film di quarta visione” ebbe a dire il senatore Mario Giarrusso, dopo l’informativa dello stesso ministro sul caso Shalabayeva. Un film già visto che, tuttavia, si ripete oggi in Aula al Senato. Invece di spiegare per quale ragione nulla sia stato fatto per contrastare l’orda barbarica che ha devastato il centro di Milano, tutta la catena di comando, dal ministro in giù, quasi gongola per “avere evitato il peggio”. E pazienza per i danni subiti da negozianti e cittadini cui sono state incendiate le auto. È stato cioè permesso agli incappucciati, “come scelta strategica e tattica”, di fare i loro porci comodi per poi dichiarare, come il chirurgo dopo l’intervento operatorio, che “l’operazione è perfettamente riuscita, purtroppo il paziente è morto”. E siamo qui a sorbirci l’ennesima presa in giro, un nuovo film di quarta visione, ad opera di chi, privo di scrupoli, ha come unico vitale obiettivo la spasmodica difesa della sua poltrona, incurante del rischio di trasformare se stesso ed il governo in complici di scafisti e black bloc“. Lo dichiara il senatore di Forza Italia, Bruno Alicata.

Print Friendly, PDF & Email