Festa “Progetto Impresa” per Enzo Statelli Sindaco. Riceviamo e pubblichiamo

In 3.700 hanno partecipato al grande happening di Villa Davide a sostegno di una candidatura che si riconferma come la vera novità della campagna elettorale in atto

Vittoria – Un successo per contenuti e presenze la Festa di Progetto Impresa dedicata al candidato sindaco di Vittoria Enzo Statelli tenuta, ieri sera, nella bellissima cornice del giardino di Villa Davide.
“Siamo qui – ha esordito Statelli – per ribadire il nostro impegno per Vittoria e Scoglitti; un’azione, la nostra – ha enfatizzato tra i ripetuti applausi – lontana anni luce dalle dinamiche che hanno animato la politica locale”.
Un impegno che era stato riproposto già in apertura da Peppino Cilio che, nel suo appassionato e dinamico intervento, aveva ricordato il patto etico alla base di Progetto Impresa, i cui soci fondatori (Salvo Caruso, Francesco Cassisi, Massimo Leggio, Tonino Licitra, Gianni Polizzi, Luciano Siciliano e Giuseppe Zarba) non risultano candidati. Un impegno, questo, ribadito da loro stessi, sul palco, davanti al numeroso pubblico: oltre 3700 persone. Un’azione quella di Progetto Impresa, chiara e trasparente che – è stato precisato da Enzo Statelli durante il suo intervento – viene ampiamente dimostrata anche dalla scelta di persone candidate al Consiglio Comunale che risultano, tutte, con la “fedina penale pulita”. La prima parte della serata si è sviluppata con la descrizione dei progetti principali che la formazione politica autonoma intende realizzare nel breve e lungo termine con la certezza – ha  aggiunto Statelli – di “conoscere le vie per ottenere i relativi finanziamenti, perché – ha proseguito – la nostra forza consiste nella conoscenza delle modalità progettuali che permetteranno di amministrare la Città di Vittoria utilizzando i fondi comunitari relativi alla nuova Programmazione”.
La serata (trasmessa in diretta da Radio Sole) ha permesso, quindi, di dimostrare come il “Modello Impresa” possa essere trasferito e applicato, con i giusti adattamenti, all’apparato amministrativo pubblico. Un’assoluta novità, questa, che ha riscontrato, subito, il consenso del pubblico intervenuto a un evento originale. Nella seconda parte della presentazione, in particolare, hanno parlato Peppe Zarba e Tonino Licitra; poi nuovamente Enzo Statelli che ha presentato i tre assessori designati e la brillante “squadra” di candidati al Consiglio Comunale.
Le dichiarazioni programmatiche, infine, hanno lasciato il posto a un vero e proprio happening all’insegna della musica e dell’intrattenimento: tutti hanno brindato in segno di buon auspicio per l’elezione di un candidato alla carica di primo cittadino che, oltre ad essere uno stimato professionista, è anche un uomo scevro da qualsiasi logica e appartenenza alla politica tradizionale.
Una partecipazione massiccia, quella del pubblico, testimoniata dalle lunghe code di autovetture lungo la Statale 115 in prossimità dell’accesso a Villa Davide: in molti hanno dovuto seguire gli interventi dei protagonisti dal viale che conduce alla residenza.

Print Friendly, PDF & Email