Fiera Emaia, Sinistra Ecologia Libertà: “Qualche mese di commissariamento e tutto torna come prima!”

Vittoria, 20 maggio 2015 – Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa a firma della segreteria cittadina di
Sinistra  Ecologia Libertà Vittoria:

“Sono sufficienti pochi mesi di commissariamento per rimettere i conti a posto e nominare un nuovo presidente e il Consiglio d’amministrazione? Evidentemente per questa amministrazione si!”.
Sinistra Ecologia Libertà interviene per commentare la decisione del sindaco Nicosia di nominare un nuovo presidente dell’ente fieristico con annesso consiglio d’amministrazione. “Senza entrare nel merito delle competenze e delle professionalità degli incarichi –dichiara la segreteria cittadina di Sel Vittoria- riteniamo che il problema sia ancora una volta di natura politica. Invece di pensare ad una soluzione seria per l’organizzazione degli eventi fieristici, l’attuale amministrazione punta imperterrita nell’affidamento di incarichi onerosi a carico della comunità vittoriese. Come partito abbiamo già avanzato la possibilità che così come avviene per l’organizzazione della stagione estiva, solo per fare esempio, organizzata dagli uffici comunali competenti, così si potrebbe fare per l’organizzazione delle rassegne fieristiche all’interno della cittadella fieristica. Naturalmente siamo per salvaguardare i posti di lavoro dei dipendenti dell’azienda speciale ma in tempi di vacche magre riteniamo che i cittadini non possono tollerare altri sperperi per incarichi onerosi affidati direttamente dal primo cittadino”.
“In questo modo –conclude la segreteria di Sel- non si fa altro che aumentare il carico debitorio già pesante dell’ente Emaia. Capiamo che già il Pd e gli amministratori uscenti siano in campagna elettorale ma a farne le spese non possono essere sempre i cittadini”.

Print Friendly, PDF & Email