Finanziaria, on. Dipasquale (PD): “Via crucis sul “collegato” ha impantanato Parlamento”

PALERMO (PA) – “E’ inaccettabile e vergognoso che si assista da un mese ad una via crucis sul “collegato” alla  Finanziaria, che ha letteralmente impantanato il parlamento, disattendendo i bisogni e le esigenze dei siciliani”. Lo ha detto il deputato regionale del Pd, Nello Dipasquale, che ha aggiunto: “Questo immobilismo è scandaloso, non si possono dedicare  cinque sedute d’aula per aprire i lavori e prevedere soltanto interventi di comunicazione, per poi ripetutamente rinviare al martedì successivo. Sono profondamente rammaricato perche’ stiamo prendendo atto dell’incosistenza palese di una maggioranza, ormai di fatto quasi inesistente, che sta gravemente pesando sulla pelle dei siciliani, illusi dalla possibilità che alcune marchette elettorali, proposte solo per raccattare mero consenso, possano diventare realtà. Rivolgo pertanto – conclude – un accorato appello al presidente Musumeci affinché martedì prossimo garantisca la presenza in aula della sua presunta maggioranza o, in caso contrario, provveda immediatamente a ritirare questo “collegato”, liberando il parlamento”.

ONOREVOLE NELLO DIPASQUALE
Print Friendly, PDF & Email