Fisco. De poli (UDC): tax day colpirà migliaia di imprenditori

Roma, 15 dic. 2014 – “Il 16 dicembre si registrera’ una pioggia di scadenze fiscali che potrebbe mettere in seria difficolta’ molte famiglie italiane. Il Tax Day sara’ un incubo per migliaia di imprenditori, tant’e’ che con il perdurare della crisi economica questo impegno rischia di diventare per molti liberi professionisti un vero e proprio stress test. Nel 2014 la pressione fiscale in Italia e’ lievitata al 43,3% e le partite Iva sono stati i primi a risentirne, esclusi peraltro dalla platea di riferimento stabilita dal Dl Irpef per l’erogazione del bonus di 80 euro. Mi auguro che il governo provveda quanto prima ad individuare un serio pacchetto di risposte al declino economico che in Italia ha investito da diversi anni le libere professioni. Tutelare le partite Iva significa offrire una nuova chance di crescita al Paese”. Lo dichiara il vicesegretario nazionale vicario dell’Udc Antonio De Poli

Print Friendly, PDF & Email