Gruppo Consiliare M5S Ragusa:”Ecco come interpreteremo il nostro ruolo in aula”

“Abbiamo avviato questa nuova esperienza con la consapevolezza di aiutare a crescere ancora di più la nostra città, stavolta da un ruolo differente che ci porterà a valutare, a vigilare e, se necessario, a contestare gli atti prodotti da questa amministrazione”.

I consiglieri comunali del Movimento Cinque Stelle, il capogruppo Zaara Federico, Antonio Tringali, Alessandro Antoci, Giovanni Gurrieri e Sergio Firrincieli, indicano quale sarà il modus operandi che caratterizzerà la propria attività in aula per i prossimi cinque anni.

“Trasparenza e onestà – sottolineano – sono stati il minimo comune denominatore degli anni di amministrazione M5S con cui, grazie al percorso tracciato, avevamo già raccolto numerosi risultati concreti. Ora il nostro compito, seppur con ruoli diversi, è quello di proseguire lungo la rotta tracciata in questi anni, riprendendo, se il caso, l’azione dell’attuale esecutivo ma soprattutto avanzando proposte concrete all’amministrazione. E ciò nel pieno rispetto dei nostri principi che, come movimento, non solo porteremo avanti ma cercheremo di fare adottare anche a chi ci governa visto che sono assolutamente condivisibili. Il sindaco Cassì ha richiamato la necessità di avviare un percorso di collaborazione anche con l’opposizione per il bene della città. Siamo stati e siamo assolutamente d’accordo. Peccato, però, che dai primi passi, nella composizione delle commissioni consiliari, come del resto già accaduto con l’elezione dei massimi vertici del Consiglio comunale, questa apertura non sia stata suffragata dai fatti. Nelle varie commissioni, infatti, tutte le presidenze rischiano di essere appannaggio della maggioranza lasciando all’opposizione la pia illusione di una collaborazione che, in realtà, sembra essere saltata ancora prima di cominciare”.

Il gruppo consiliare dei Cinque Stelle poi precisa: “Un aspetto ci teniamo ad evidenziare più degli altri. E cioè che ci batteremo, per quanto rientra nelle nostre possibilità, per far sì che tutti i progetti avviati dalla precedente amministrazione possano trovare rapidamente attuazione. Ci sono percorsi importanti per lo sviluppo e per la crescita della città che erano stati attivati e che meritano di essere portati a compimento. Sarà nostra cura verificare che tutti i passi necessari possano essere compiuti. Per il resto ci confronteremo, di volta in volta, sugli atti che saranno portati in aula e non avremo alcun pregiudizio qualora, dopo il necessario confronto con il nostro gruppo, gli atti in questione facessero registrare il nostro interesse, per il bene della città, a fornirne l’avallo. Continuiamo ad essere a disposizione dei cittadini. Cercheremo di venire incontro alle loro giuste rivendicazioni e le segnaleremo all’Amministrazione comunale con l’obiettivo di dare soddisfazione alle legittime esigenze di crescita della nostra comunità”.

Print Friendly, PDF & Email