IMU. On. Giorgio Assenza (FI): “Ulteriore colpo di grazia si abbatte sul settore agricolo. La provincia di Ragusa duramente colpita”

PALERMO – Mi farò portavoce  presso il Governo nazionale affinché vengano adottate con urgenza le adeguate misure atte a ridurre la pressione fiscale ormai insostenibile per chi, come i nostri agricoltori, cerca di salvaguardare un’economia ormai al collasso”. Lo chiede l’on. Giorgio Assenza in un’Interrogazione al  Presidente della Regione e all’Assessore alle politiche agricole, dopo la decisione del Governo nazionale di imporre l’Imu sui terreni agricoli. “Come se non bastasse la già drammatica crisi del settore, già colpito duramente dall’andamento negativo dei prezzi di mercato, dalle avversità atmosferiche, dalla mancanza di credito,  il Governo nazionale ha pensato di dare il colpo di grazia a uno dei settori primari della nostra economia, colpendo in particolare la fascia trasformata della provincia di Ragusa”.
La nuova tassa – conclude l’on. Assenza – andrà a colpire il settore trainante dell’economia iblea, il 70% del territorio e l’80% degli agricoltori, i quali subiranno una vera e propria stangata che metterà definitivamente a rischio la loro attività”.

Print Friendly, PDF & Email