Installazione artistica a Scicli con vituperate canne: On. Ragusa fa i complimenti a Giuseppe e Giovanni Grimaldi

Se le vituperate canne si trasformano in una risorsa artistica, l’on. Orazio Ragusa fa i complimenti ai commercianti sciclitani Giuseppe e Giovanni Grimaldi: “Hanno davvero creato una speciale installazione”

“Le vituperate canne, al centro degli interventi istituzionali di questi ultimi giorni, possono diventare anche una risorsa artistica”. Lo sottolinea l’on. Orazio Ragusa che rivolge i propri complimenti ai commercianti di Scicli Giuseppe e Giovanni Grimaldi i quali, dopo avere recuperato delle canne dal greto di un torrente, quelle stesse canne che hanno invaso in quantità il litorale sciclitano, sono riusciti ad animare e a concretizzare una installazione molto particolare in città, in un locale privato, oggetto di interesse da parte di numerosi addetti ai lavori e di semplici curiosi. “Voglio dire davvero bravi a padre e figlio – afferma l’on. Ragusa – che hanno saputo trasformare quella che era diventata una iattura per l’intero territorio locale, e che ancora rimarrà tale sino a quando le canne non saranno rimosse dalla costa, in un lavoro artistico di grande pregio. Scicli e gli sciclitani continuano a coltivare questa verve artistica che suscita, giustamente, grande attenzione”.

Print Friendly, PDF & Email