Integrazione piano zona: Consiglieri Riavvia Vittoria hanno chiesto al comune riattivazione equipe socio-psico-pedagogica

INTEGRAZIONE PIANO DI ZONA, RIUNIONE IERI AL COMUNE DI VITTORIA. I CONSIGLIERI BARRANO, MICCOLI E IAQUEZ DI RIAVVIA VITTORIA HANNO PARTECIPATO AL CONFRONTO PER SOLLECITARE LA RIATTIVAZIONE DELL’EQUIPE SOCIO-PSICO-PEDAGOGICA E CONTRO LA DISPERSIONE SCOLASTICA

VITTORIA – I consiglieri del gruppo Riavvia Vittoria, Daniele Barrano, Toti Miccoli e Agata Iaquez hanno partecipato, ieri mattina, alla riunione convocata presso la direzione politiche socio assistenziali del Comune di Vittoria in cui è stato discusso l’aspetto riguardante l’integrazione del piano di zona 2013-2015. “Era doveroso da parte nostra – sottolineano Barrano, Miccoli e Iaquez – partecipare all’incontro tra i Comuni del distretto socio-sanitario per lanciare formalmente la proposta che avevamo già anticipato, quella, cioè, riguardante la riattivazione dell’equipe socio-psico-pedagogica e contro la dispersione scolastica che era praticamente scomparsa su iniziativa della precedente Amministrazione. Durante la riunione, abbiamo rappresentato il fatto che si tratta di una necessità indispensabile per i docenti e per i genitori con l’obiettivo di aiutare gli studenti che ne hanno bisogno”. L’equipe è composta da uno psicologo, da un assistente sociale e da un pedagogista. Un tempo il Comune aveva attivato ben quattro realtà del genere e un’altra specificamente per combattere la dispersione scolastica sul territorio cittadino. Il consigliere Barrano, durante la precedente consiliatura, si era battuto, tra l’altro, per fare in modo che le figure professionali richieste fossero assunte per titoli e non in base al reddito come era poi accaduto. “Questo – era stato specificato – per fare in modo che a formare l’equipe potessero essere i professionisti migliori allo scopo di erogare un servizio all’altezza della situazione ai nostri studenti”. “Adesso – continuano Barrano, Miccoli e Iaquez – dopo avere fatto presente la nostra richiesta all’Amministrazione Moscato, siamo certi che il nostro suggerimento sarà colto al volo, così come ci è stato fatto capire, e che l’attuale carenza sarà colmata nel miglior modo possibile”.

Miccoli, Barrano, Iaquez e Mazzone
Print Friendly, PDF & Email