Job act. Gualdani (Ncd): Voto conferma solidità maggioranza. Smentite illazioni su appoggi esterni o rimpasti

Roma, 9 ott 2014 – “Dal voto di fiducia di questa notte sul job act la maggioranza di governo esce indubbiamente rafforzata, confermando la sua solidità ma soprattutto la sua autosufficienza. Ciò dovrebbe finalmente sgombrare il campo dalle illazioni circolate in queste settimane su un possibile appoggio esterno al governo di altri partiti o riguardo il coinvolgimento di altre forze politiche all’interno della maggioranza. I numeri espressi ieri dal voto in Aula sono molti chiari e dimostrano che l’attuale maggioranza può andare avanti da sola, guardando con ottimismo ai prossimi appuntamenti. In tal senso il Nuovo Centrodestra ha ribadito, grazie all’ottimo lavoro svolto dal presidente del gruppo Maurizio Sacconi, la sua centralità contribuendo, in maniera dialettica e propositiva, al miglioramento di un provvedimento che finalmente segna il superamento di regole ormai legate ad un mercato del lavoro passato, puntando a fornire strumenti adeguati alle imprese nel rilancio dell’occupazione. Perciò, proseguiamo senza indugi lungo il cammino del cambiamento e delle riforme con quella stessa convinzione che un anno fa ci ha portati a dare vita al Nuovo Centrodestra”. Lo ha dichiarato il senatore del gruppo del Nuovo Centrodestra al Senato, Marcello Gualdani.

Print Friendly, PDF & Email