Jobs Act. Scilipoti Isgrò (FI): “provvedimento fumoso, aziende continueranno a non assumere. Manca domanda”

Roma, 14 nov – “La retromarcia sul jobs act la dice lunga sulla natura del Governo Renzi: tanti annunci, molto fumo e concretezza pari a zero. Intanto, mentre Francia e Germania tornano a crescere, il nostro Pil continua ad avere il segno negativo. Le aziende italiane, pertanto, continueranno a non assumere, non solo perché la riforma del lavoro è una presa per i fondelli, ma soprattutto perché la domanda di bene e servizi è ridotta ai minimi termini.” Lo dichiara Domenico Scilipoti Isgrò, senatore di Forza Italia.
“Quando gli italiani si renderanno conto – aggiunge  Scilipoti Isgrò – di aver sprecato tempo prezioso per seguire il pifferaio magico fiorentino, probabilmente sarà troppo tardi per risollevare le sorti del Paese. Mi auguro, pertanto, che Forza Italia ponga in evidenza con maggiore determinazione la fumosità dei provvedimenti dell’esecutivo e l’approssimazione con la quale Renzi e i suoi amici governano un Paese ogni giorno sempre più povero.”

Print Friendly, PDF & Email