La Via (AP-PPE), Xylella: “Prevedere un piano di aiuti per gli agricoltori”

Catania, 20 maggio 2015 – E’ necessario prevedere un piano di aiuti e sussidi adeguati per gli agricoltori, per risarcirli dei gravi danni subiti a causa dell’emergenza Xylella” è quanto dichiarato da  Giovanni La Via (AP-PPE), Presidente della Commissione ambiente, sanità e sicurezza alimentare dell’Europarlamento, a margine del voto della Risoluzione sulla Xylella Fastidiosa del Parlamento europeo.
E’ evidente che l’emergenza Xilella – continua La Via – rappresenta una minaccia fitosanitaria non solo per la regione Puglia ma anche per l’intero territorio dell’Unione europea, per le conseguenze economiche, ambientali e sociali estremamente drammatiche che potrebbe causare qualora il parassita si diffondesse oltremodo. Ritengo, pertanto, che l’eradicazione nella c.d buffer zone sia una soluzione necessaria per fermare la diffusione del contagio. Ma a tale azione vanno affiancate misure adeguate di risarcimento per gli agricoltori, e per tutte le attività connesse all’utilizzo degli alberi e delle piante affette dall’epidemia“.
Dobbiamo, inoltre, rafforzare il nostro sistema di controlli alle frontiere. La lotta alle fitopatie– conclude La Via- non può prescindere da azioni preventive e da un sistema efficiente di monitoraggio e di controllo su tutte le frontiere del territorio“.

Print Friendly, PDF & Email