La Via ( NCD/PPE): “Con azzeramento giunta, Crocetta conferma fallimento del suo governo”

Bruxelles, 24 ott 2014 – L’europarlamentare Giovanni La Via, presidente della Commissione ambiente, salute pubblica e sicurezza alimentare, interviene in maniera critica sull’azzeramento del governo Crocetta.
“Mentre in Europa – afferma La Via – si gettano le basi per il nuovo corso lanciato da Juncker, in Sicilia, a due anni dalle elezioni, il governo di Rosario Crocetta è tornato al punto di partenza. Crocetta non ha ancora compreso che il fallimento della sua azione politica non dipende dai nomi che ha selezionato e che selezionerà, ma dall’incapacità di farsi portavoce delle istanze della gente e dalla totale paralisi della macchina amministrativa. Mentre l’Europa si appresta a stanziare 300miliardi di euro”.
“In questi due anni, Crocetta, ha solo demolito – conclude La Via – senza costruire, noi abbiamo bisogno di ricostruire il futuro della Sicilia, in questo momento manca il progetto, non si vede neanche l’ingegnere che dovra’ farlo, sicuramente non sara’ Crocetta”.

Print Friendly, PDF & Email