Legge di stabilità: “Manovra espansiva come non si vedeva da vent’anni”

Roma, 15 ottobre 2014 – “Penso che la legge di stabilità, da un punto di vista storico rispetto agli ultimi vent’anni, sia abbastanza rivoluzionaria perché è una manovra finalmente espansiva che agisce sia sul fronte della domanda, cioè sui salari e sui consumi, che sull’offerta con stimoli all’economia a partire dalla riduzione dell’Irap per le imprese. Con questa manovra inoltre ci si assume la responsabilità di dire con coraggio all’Europa che noi siamo nella condizione, pur rispettando tutti i limiti, di dover sfruttare questo spazio per spingere l’economia”. È quanto ha detto Linda Lanzillotta, Vice Presidente del Senato intervistata a Skytg24 Pomeriggio. “Dobbiamo essere consapevoli che stiamo attraversando una fase congiunturale davvero molto difficile – ha proseguito l’esponente di Scelta Civica – anche la locomotiva tedesca sta perdendo i primi colpi e, di riflesso, per il nostro export possono esserci evidenti difficoltà. Occorre essere realisti: se non invertiamo il trend la nostra economia continuerà a declinare e rischiamo davvero di non riprenderci più”.

Print Friendly, PDF & Email