Libri. “Catania che scrive”: Successo di pubblico per il primo appuntamento della rassegna di CasaPound con Giusi Malato

CATANIA (CT) – Grande avvio della rassegna “Catania che scrive” il ciclo di incontri dedicato ad autrici e autori catanese, su iniziativa di CasaPound Catania e dell’associazione Centro Studi Luogo Globo. Quasi duecento persone sono accorse ieri sera nella sede in via Mascali 1 (piazza Idria) per ascoltare la campionessa olimpica Giusi Malato. 

L’ex capitano dell’Orizzonte Catania e bandiera del Setterosa, oggi responsabile del settore giovanile del Centro sportivo di Torre del Grifo, ha ripercorso, attraverso le pagine della sua autobiografia “Nove, il leader”, le tappe della sua ventennale carriera che l’ha consacrata migliore giocatrice al mondo della pallanuoto “rosa”.

Tra aneddoti, ricordi e anche qualche pagina dolorosa, è emersa la figura di una campionessa, dentro e fuori la piscina, un esempio per i giovani.

Il prossimo 10 marzo, secondo appuntamento della rassegna con la presentazione de “Il caso Speziale – cronaca di un errore giudiziario” di Simone Nastasi.

Print Friendly, PDF & Email