Manciulli (Presidente Delegazione italiana NATO): Grande partecipazione ai lavori del Seminario GSM NATO di Catania

Manciulli: “Occasione importante per trovare una strategia comune per il Mediterraneo”

Catania, 2 ottobre 2014 – Questa mattina si sono aperti i lavori a Catania del Seminario del Gruppo Speciale Mediterraneo e Medio Oriente dell’Assemblea parlamentare della NATO, promosso dalla Delegazione italiana.
“Il successo nella partecipazione ai lavori di questo Seminario GSM NATO è il segno della bontà della scelta fatta dalla nostra Delegazione parlamentare di svolgere questo evento a Catania. – lo ha affermato Andrea Manciulli, Presidente della Delegazione italiana alla NATO – L’importanza delle tematiche in discussione e la scelta della Sicilia come sede del seminario hanno favorito la partecipazione all’evento, che vede una presenza di più di centocinquanta tra parlamentari e diplomatici delle diverse delegazioni invitate. Molto significativa è stata la partecipazione anche delle numerose delegazioni provenienti dai paesi della sponda Sud e dal Medio oriente, in particolare da quei paesi che giocano un ruolo chiave negli equilibri regionali dell’area come Iraq, Arabia Saudita, Egitto, Giordania, Marocco e Algeria. La diplomazia parlamentare negli ultimi anni ha assunto un ruolo sempre più rilevante nelle relazioni tra i paesi, – ha continuato Manciulli – l’occasione di questo GSM, visto l’alto livello dei partecipanti e dei relatori, può servire per definire una strategia comune ai paesi NATO per affrontare le crisi e le problematiche che interessano tutto il Mediterraneo, a partire dal fenomeno drammatico delle migrazioni alla minaccia del terrorismo Jihadista.”
“Credo sia giusto infine, a nome della Delegazione italiana, riservare un ringraziamento alla città di Catania e al suo Sindaco, Enzo Bianco, per il calore e l’accoglienza che è stata riservata a questo seminario e a tutti i suoi partecipanti – ha concluso Manciulli -.”

Print Friendly, PDF & Email