Marina di Ragusa. Laporta: “In via Amalfi situazione quasi irrecuperabile. E ci troviamo a due passi dalla delegazione municipale”

Marina di Ragusa, 22 maggio 2015 – Riceviamo e pubblichiamo una nota a firma del consigliere comunale Angelo Laporta:

“Da anni segnaliamo le condizioni precarie in cui versa la piazzetta di via Amalfi, proprio alle spalle della delegazione municipale. Ma il degrado che c’era continua a persistere. E non è servito a nulla continuare ad insistere sia con le passate amministrazioni che con quella attuale. E’ indispensabile un immediato intervento di ripristino”. A richiederlo è il consigliere comunale Angelo Laporta che, in vista della stagione estiva, quando il numero dei residenti è destinato giocoforza ad aumentare, sta effettuando un sopralluogo nelle varie zone di Marina di Ragusa in cui si registrano situazioni anomale. “Qui, purtroppo – continua Laporta – nulla è cambiato. Anzi, le condizioni complessive, se possibile, sono peggiorate. Quella che ci si pone davanti è una situazione di degrado senza precedenti. Manca la ripavimentazione mentre gli arredi sono in condizioni fatiscenti. I sedili delle panchine sono rotti e alcuni tra questi, addirittura, sono stati disinstallati. Forse l’assessore Salvatore Corallo, che si occupa della manutenzione, non è mai passato da queste parti? L’unico aspetto positivo, in queste ultime ore, ha a che vedere con la potatura e lo sfoltimento degli alberi di pino esistenti che ormai erano diventati fonte di sporcizia in ogni periodo dell’anno. Chi viene ad effettuare un sopralluogo da queste parti, non può certo rimanere a guardare come se nulla fosse dinanzi a tutta questa situazione di degrado. Bisogna agire in maniera tempestiva. E poi qualcuno continua ancora a domandarsi perché abbiamo perso la bandiera blu”. Il consigliere Laporta, sulla questione specifica, si è rivolto pure ai tecnici della task force istituita dal Comune a Marina di Ragusa per cercare di trovare una soluzione in tempi rapidi. “In proposito – aggiunge il consigliere – voglio precisare che, in fase di predisposizione del nuovo bilancio, mi farò carico di presentare un apposito emendamento per la previsione di uno speciale capitolo rivolto esclusivamente alla manutenzione ordinaria, durante l’anno e a tutti i livelli, nella frazione rivierasca”.

Print Friendly, PDF & Email