Michele Mancuso (FI) prende le distanze su nomina di Pippo Fallica

Michele Mancuso (FI) su nomina di Pippo Fallica a consulente dell’eurodeputato Salvatore Ciru. “Un segnale non positivo. Ecco perché i cittadini prendono le distanze dalla politica”

Caltanissetta, 2 Sett 2014 – Il vice coordinatore regionale di Forza Italia, Michele Mancuso commenta con diffidenza la nomina dell’ex deputato siciliano Pippo Fallica a consulente del neo eurodeputato sardo Salvatore Cicu: “Prendiamone atto, ma non lamentiamoci quando la gente comune prende le distanze dalla politica – dichiara Mancuso – quando diserta le urne, quando pur di cambiare vota chiunque purchè contro. A mio avviso accettare un ruolo del genere è stata una scelta infelice oltre che un segnale non positivo. Immaginate i tanti giovani laureati siciliani che sensazione proveranno a sentirsi Italiani in Europa dopo aver letto di nomine come queste. Altro che lingue straniere! Forza Italia è un grande partito con una classe dirigente brillante che saprà certamente avviare un serio dibattito all’insegna dei tempi. Per cominciare  – conclude Michele Mancuso – sarebbe il caso di dimettersi da responsabile degli enti locali del partito e lasciare spazio a figure superpartes”.

Print Friendly, PDF & Email