Milleproroghe, Dep. Lorefice: «La Sanità paralizzata da un Governo inconcludente che proroga senza soluzioni»

«Mille problemi e niente soluzioni. La settimana del Milleproroghe in Parlamento -dice la deputata nazionale Marialucia Lorefice, Capogruppo M5S XII Commissione Affari Sociali- non smette di lasciarci senza parole. Un Governo inefficiente che boccia i nostri emendamenti ma non trova soluzioni alternative e blocca tutto. Rinvii li definiscono. Non si sa né quando né come. Eravamo intervenuti con emendamenti mirati riguardanti l’assunzione del personale sanitario, la governance farmaceutica e la sperimentazione animale. Il problema non è che siano stati bocciati i nostri emendamenti -sottolinea la parlamentare- ma che questo abbia significato colpire alle spalle buonsenso e lavoratori. Chiedevamo celerità nelle assunzioni di personale in Sanità. Il Governo le ha rimandate a data da destinarsi. Siamo intervenuti con emendamenti sul riordino della Governance farmaceutica. Il Governo in questo caso ha ammesso che il rinvio si è reso necessario per sanare il contenzioso con le case farmaceutiche, peccato che avevamo già paventato questo rischio nel provvedimento Enti locali. A quanto pare il rischio contenziosi è diventato realtà, e ora urge correre ai ripari. Sulla sperimentazione animale a fini scientifici, avremmo voluto rendere effettivo il monitoraggio sull’esistenza di metodi alternativi ed evitare nuove proroghe. Manco a dirlo, emendamento bocciato. Milleproroghe e nessuna soluzione, scacco matto ai cittadini, come sempre».

Parlamentare Marialucia lorefice
Print Friendly, PDF & Email