Moscato: “Scoglitti, ancora un lungo cammino per un minimo di normalità”

Vittoria, 25 giugno 2015 – Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa a firma di Giovanni Moscato, Andrea Nicosia, Salvatore Poidomani, Crocifisso Incorvaia, Alessandro Macauda, Luca Fichera:

A seguito di un sopralluogo, effettuato due giorni fa, dal consigliere Giovanni Moscato di Fratelli d’Italia è emersa – ancora una volta – l’impreparazione di Scoglitti per affrontare l’estate e il conseguente arrivo di villeggianti e turisti.

I consiglieri Giovanni Moscato e Andrea Nicosia – con gli esponenti della circoscrizione Salvatore Poidomani, Alessandro Macauda, Crocifisso Incorvaia e Luca Fichera, hanno raccolto svariate denunce dei residenti di Scoglitti, in particolare della fascia che va da Kamarina al centro.

“La zona di Cammarrana – spiegano gli esponenti di Fratelli d’Italia – è totalmente abbandonata a sé stessa e i residenti si sentono prigionieri di un limbo dimenticato dall’amministrazione e dalle istituzioni”.

“Nello specifico – sottolineano i consiglieri – oltre la mancata pulizia della spiaggia che presenta rifiuti di ogni sorta il Comune fa anche un bel “regalo” ai cittadini ammonticchiando la sabbia con i mezzi proprio dinanzi le abitazioni”:

“In questo modo si formano delle dune altissime che impediscono l’accesso alle case, ostruiscono il traffico e creano serissimi disagi ad anziani e ai disabili. In particolare in via delle Telline e in via dell’Accoglienza la situazione è drammatica”.

“Una situazione – aggiungono Moscato e Nicosia – che i residenti denunciano puntualmente ogni anno senza che vi sia alcuna risposta”.

“Scoglitti non è la Rimini del Sud come aveva detto qualcuno. Ma, quantomeno, dovrebbe avere i requisiti minimi per il vivere civile. Abbiamo notato svariati accessi al mare sbarrati con rudimentali tavole di legno, scale malferme e usurate dal tempo pericolosissime per i bambini e gli anziani. Alle spiaggette – insignite della bandiera verde in quanto luoghi a misura di  bambino – alcuni gradini rotti di una scala sono stati sostituiti da due tavole e vi sono diversi chiodi arrugginiti che fuori escono dal passamano ad altezza bimbo”.

“Le docce sono a secco e arrugginite – aggiungono – e in molti tratti i cassonetti in spiaggia sono assenti”.

“Apprendiamo con piacere l’annuncio dell’amministrazione di intervenire per far “risplendere” Scoglitti dopo mesi di buio visto che siamo già a fine giugno e non possiamo permetterci di perdere altro tempo”

Print Friendly, PDF & Email