Movimento 5 Stelle Acate: “Con le pinne, fucili ed occhiali… ma senza bagnini”. Riceviamo e pubblichiamo.

Redazione Due, Acate (Rg), 24 agosto 2015.- Chi in queste settimane ha trascorso del tempo a Macconi si sarà sicuramente imbattuto in questi cartelli. “Attenzione balneazione non sicura per mancanza di apposito servizio di salvataggio”. Cosa vuole dire? Semplice, a Macconi mancano i bagnini. Ma non solo quest’anno, mancavano anche l’anno scorso e l’anno prima. Da quando c’è Raffo non ci sono più stati bagnini. Che Raffo tra i suoi tanti esperti abbia assunto pure Poseidone “dio del mare” e scongiurato con esso qualsiasi pericolo di balneazione? O nel suo delirio di onnipotenza pensa che in caso di emergenza lui stesso possa camminare sulle acque e portare in salvo i bagnanti? La verità è che questa amministrazione ha ritenuto superfluo spendere soldi per il servizio di vigilanza e salvataggio marittimo, un servizio che costerebbe circa 25 mila euro l’anno. Negli scorsi anni la quota veniva ripartita con la regione e la provincia. Da qualche anno questi enti hanno dismesso il contributo e il comune deve addossarsi tutta la spesa. Con 25 mila euro si avevano 12 bagnini per due mesi distribuiti in 3 postazioni con doppio turno. Ora, va bene che il comune deve affrontare da solo tutta la spesa (a fronte dei 6.500 € ci compartecipazione degli anni precedenti), ma un servizio così importante non può essere tralasciato. Sarebbe bastato pure ridimensionarlo, magari riducendo il periodo di vigilanza e i turni, ma garantirlo almeno nelle settimane più affollate. Continuano dunque senza sosta i tagli ai servizi per i cittadini eppure qualche mese fa i nostri amministratori hanno dichiarato che le “condizioni economiche dell’ente sono migliorate”, motivo per cui sindaco e assessori hanno chiesto il ripristino delle loro indennità (105 MILA EURO l’anno).  Forse dovevano specificare meglio i beneficiari di queste “migliorate condizioni”, perché a quanto pare gli unici ad usufruire di questi miglioramenti sono proprio loro… Poiché la presenza di bagnini è imposta per legge, ci preoccuperemo di segnalare questa grave mancanza agli organi competenti.

Print Friendly, PDF & Email