Movimento 5 Stelle Acate. “Facciamo votare anche i bambini”. Riceviamo e pubblichiamo.

Acate (Rg), 11 marzo 2015.- Quelli che vedete sono i bagni della scuola Capitano Puglisi. C’è bisogno di commentare? Certo ci rendiamo conto che il sindaco Raffo e i suoi consiglieri comunali sono molto impegnati: da un lato gite e gitarelle in Francia e in Germania, dall’altro il karaoke. Chi se ne frega se le piogge degli ultimi giorni hanno letteralmente “scassato” il manto stradale del centro abitato e della periferia! Chi se ne frega se Piazza Matteotti resta al buio un sabato si e un sabato no (forse per il sindaco ci sono locali di serie A e locali di serie B?)! Chi se ne frega se nelle scuole i nostri bambini sono costretti a stare al freddo e spesso nella sporcizia perché nei bagni mancano detersivi e carta igienica! L’importante è accontentare coloro ai quali sono state fatte innumerevoli promesse in campagna elettorale (è forse un caso l’approvazione in fretta e furia della costituzione della società “Acate servizi ambientali srl”…?). Noi comunque una soluzione l’avremmo trovata: visto che Raffo il sindaco-di-tutte-le-promesse-nessuna-esclusa è interessato solo ai voti, proponiamo di dare il diritto di voto anche ai bimbi così, la prossima volta, Raffo magari si interesserà delle vergognose condizioni nelle quali versano le scuole.

 

Print Friendly, PDF & Email