Nomi e volti nuovi per la nuova Giunta Nicosia?

gianni di gennaro

Vittoria (RG) 09/12/2014 –  Chi aveva scommesso che il sindaco Nicosia non avrebbe avuto il tempo, prima delle vacanze di Natale, di proporre una nuova Giunta, dopo la “bufera” che ha azzerato la precedente, stando alle indiscrezioni trapelate, probabilmente, perderà la scommessa.Il primo cittadino, infatti, mette a tacere tutte le voci che lo danno per “sconfitto”, e annuncia a sorpresa, una svolta per le prossime ore. Bocca cucita sui nomi vecchi e nuovi, anche se tra le teste decapitate dei vecchi, ci sarebbe pure quella del presidente del Consiglio comunale Salvatore Di Falco. Le indiscrezioni e il toto-assessori, è iniziato, e qualcuno sostiene che i nuovi assessori, sei, in quanto nessuno dei precedenti sarebbe riconfermato, potrebbero essere 3 maschi e tre donne. Si parla infatti, di tre tecnici e tre politici, tra i tecnici si parlava di Eliana Giudice che ha rifiutato, ritenendo incompatibile la sua eventuale designazione, con l’incarico attuale di presidente di Assoracket di Vittoria. Altro nome al femminile, quello della docente Rosetta Perupato, da sempre PD e considerata da tutti, persona stimata. Mentre Gaetano Bonetta, preside della Facoltà di Lettere di Chieti, che a detta di tanti, starebbe per trasferirsi a Vittoria, potrebbe essere il terzo nome in lista. Tre nomi, questi, su cui non pesano “macigni” di esperienze precedenti. Tra le scelte del sindaco per quanto riguarda i politici, e sempre stando alle innumerevoli indiscrezioni che continuano a trapelare, si fa il nome di: Giovanni Denaro, presidente dell’Emaia, e segretario provinciale del Pd eletto con la “benedizione” di Nicosia.
Per quanto riguarda altri “papabili”, persino le indiscrezioni si esprimono al condizionale, quindi preferiamo non entrare nel merito delle dicerie che rischiano di diventare maldicenze.

Print Friendly, PDF & Email