Oggi parte il Crocetta Ter. Se sono rose fioriranno e se sono spine…..

Carmelo Raffa

Palermo (PA), 4 novembre 2014 – Nel pomeriggio di ieri è maturato l’accordo tra le varie aree e sono state risolte così le ultime difficoltà sull’attribuzione delle deleghe.

In particolare Cleo Li Calzi si è aggiudicata la delega per il Turismo,e ad Antonio Purpura è stata attribuita quella dei Beni culturali. La ritrovata intesa prevede le altre attribuzioni di deleghe assessoriali come segue:

Vania Contrafatto all’Energia, Maurizio Croce al Territorio, Marcella Castronovo alla Funzione Pubblica, Mariella Lo Bello alla Formazione, Nino Caleca all’Agricoltura, Sebastiano Caruso al Lavoro, Alessandro Baccei all’Economia,  Giovanni Pizzo alle Infrastrutture, Linda Vancheri alle Attività produttive e Lucia Borsellino alla salute.

La giunta sarà presentata alle ore 12 di oggi ed il presidente assieme ai componenti della nuova compagine governativa incontreranno la stampa, presso nella sede di Palazzo d’Orleans.

Mentre la settimana prossima arriverà per il Governo il momento per esplicitare le linee programmatiche.

Un Magistrato di Palermo, coordinerà il delicato compito dell’Energia e dei servizi di pubblica utilità. Un compito difficile quello affidato alla Dottoressa Vania Contraffatto per la situazione emergenziale dei rifiuti e dell’acqua.

Ci auguriamo  e ribadiamo l’auspicio che il Crocetta Ter possa recuperare il tempo perduto dai precedenti Governi uno e due presieduti dallo stesso Governatore.

Se sono rose fioriranno e se invece spine ne sentiremo il dolore assieme ai poveri siciliani che aspettano da anni un vero piano di sviluppo e di occupazione nell’isola.

Print Friendly, PDF & Email