On. Nino Minardo: “Al via la petizione popolare, Trivellazioni petrolifere: basta elemosine”

Puoi aderire attraverso il sito: https://www.change.org/p/governo-nazionale-trivellazioni-petrolifere-basta-elemosine

Da ieri è in rete la petizione on line “TRIVELLAZIONI PETROLIFERE: BASTA ELEMOSINE!!!” Attraverso la piattaforma delle petizioni Change.org è possibile sostenere la petizione popolare a sostegno della mia proposta di legge che reca norme al fine di attribuire più soldi ai comuni interessati alle estrazioni petrolifere. Come ho già detto qualche giorno fa la proposta di legge è stata assegnata in commissione attività produttive alla Camera ed ha lo scopo di armonizzare l’aliquota sia per le produzioni di idrocarburi ottenute in mare sia per quelle ottenute in terraferma. Questo favorirà i Comuni nel cui territorio è situato il giacimento e non solo l’ente locale dove insistono le attività di estrazione, al quale spetta comunque una percentuale maggiore.
La petizione può essere firmata on line attraverso questo link:
https://www.change.org/p/governo-nazionale-trivellazioni-petrolifere-basta-elemosine
E’ una procedura molto semplice che dà la possibilità di condivisione sui social al fine di invitare più persone possibili per sostenerla.
La petizione può essere firmata anche in forma cartacea; per ulteriori informazioni si può contattare il mio ufficio di segreteria attraverso la mail ninominardo.segreteria@gmail.com oppure contattare lo 0932/761697.
Intanto accolgo con piacere la disponibilità di chi ha già preannunciato il sostegno alla petizione e condivido la proposta di prevedere a livello nazionale un regolamento per dare regole precise sull’utilizzo di questi soldi.

On. Nino Minardo

Print Friendly, PDF & Email