On. Nino Minardo: Danni dell’alluvione. Necessario ed urgente un segnale di vicinanza ai siciliani da parte dello Stato.

MODICA – Prosegue l’esame in Commissione Ambiente alla Camera del DL Terremoto recante nuovi interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del 2016 e del 2017. Nell’ambito del provvedimento è stato previsto un emendamento del relatore per far fronte ai danni occorsi al patrimonio privato ed alle attività economiche e produttive relativamente agli eccezionali eventi atmosferici verificatisi nei territori delle regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria nella seconda decade del mese di gennaio 2017. All’interno di questo atto emendativo ho presentato un subemendamento per estendere alla Sicilia i benefici derivanti dal Dl in questione a sostegno delle famiglie colpite dall’alluvione che si è abbattuta nell’isola, in particolare in provincia di Ragusa, il 22 e 23 gennaio scorso. Non si possono escludere tanti siciliani che hanno subito danni alle loro abitazioni e alle loro attività ed il subemendamento presentato a mia prima firma va nella direzione del sostegno ai privati al fine di consentire loro di ricostruire le proprie abitazioni e le piccole imprese artigianali, commerciali e zootecniche messe in ginocchio dalle avversità atmosferiche. È necessario ed urgente un segnale tangibile di attenzione e di vicinanza da parte dello Stato nei confronti di quei siciliani che loro malgrado si trovano in difficoltà perché dopo anni di sacrifici e lavoro in poche ore hanno visto distrutte le loro case e affossate le loro attività.

On. Nino Minardo

Print Friendly, PDF & Email