Nuovo ospedale di Siracusa. Coltraro ( SD): “Comune e Asp non individuano area”

SIRACUSA – “Il 20 dicembre 2015 era stato approvato dalla Camera, con il parere positivo del Governo, l’ordine del giorno che impegnava il Mef a sbloccare entro il mese di giugno 2016 i 105 milioni di euro di cofinanziamento nazionale per la realizzazione del nuovo ospedale di Siracusa. Comune e Asp avevano dunque 6 mesi di tempo per la individuazione dell’area dove costruirlo ma, ad oggi, ancora nulla è stato fatto per dare collocazione alla struttura sanitaria in itinere. Tale inerzia mi spinge ad interrogare l’assessorato agli Enti locali e quello alla Sanità di effettuare una verifica sulle evidenti inadempienze del Comune e dell’Asp in merito al reperimento dell’area in cui collocare la cittadella sanitaria di Siracusa”. L’intervento- il secondo in poco più di un mese – è dell’onorevole Giambattitsa Coltraro, capogruppo all’Ars di Sicilia Democratica, che ribadisce il suggerimento agli organi preposti di valutare l’ipotesi di collocazione del nuovo ospedale negli spazi liberi dell’ex Onp.

Print Friendly, PDF & Email