Pedalino. I consiglieri di Circoscrizione Gurrieri e Cascone sui canoni dei Consorzi di Bonifica

I consiglieri di Circoscrizione Gurrieri e Cascone sui canoni dei Consorzi di Bonifica: “Sospendere i pagamenti retroattivi e diminuire l’entità delle quote di adesione”

PEDALINO (Frazione di COMISO) – Con una Mozione presentata oggi al Consiglio di Circoscrizione, i due consiglieri di opposizione, Giovanni Gurrieri e Sebastiano Cascone tornano sull’argomento dei canoni del Consorzio di Bonifica che, nell’Ottobre scorso, aveva scosso il mondo agricolo locale. “La Mozione intende sollecitare Governo e Parlamento regionali affinché si introduca, nella Legge di Stabilità regionale 2017, che presto arriverà in Aula, una norma che preveda la sospensione dei pagamenti retroattivi, la diminuzione delle quote di adesione e la riduzione dei canoni dell’acqua per uso irriguo”.

“È giunto il momento – sostengono i due consiglieri che chiedono al Consiglio di esprimersi nel merito – di procedere a una riforma dei Consorzi di Bonifica, da tempo ormai diventati inutili carrozzoni, gravati da situazioni economiche paradossali, i cui costi vengono sistematicamente scaricati sulle spalle degli agricoltori siciliani e sulle loro aziende. Il Governo cerchi altrove le risorse, eliminando sprechi e cattive gestioni, e tuteli il mondo agricolo produttivo che vive, tra l’altro, un momento di grave crisi”.

Print Friendly, PDF & Email