Piano di zona. On. Ragusa: “Arrivano somme seconda annualità per i tre distretti socio sanitari dell’area iblea”

Seconda annualità del Piano di zona, arrivano per i tre distretti socio sanitari dell’area iblea somme pari a 1,3 milioni di euro. L’on. Orazio Ragusa: “Somme attese che finalmente consentiranno di dare seguito alle previsioni contenute nelle varie programmazioni territoriali per quanto concerne le politiche sul welfare”

RAGUSA – L’assessorato regionale della famiglia e delle politiche sociali retto da Gianluca Miccichè ha determinato, attraverso i decreti firmati dal dirigente del servizio Felicia Guastella, il pagamento delle risorse economiche necessarie per l’attuazione della seconda annualità, triennio 2013-2015, del Piano di zona con riferimento ai distretti socio-sanitari presenti in provincia di Ragusa. A darne comunicazione l’on. Orazio Ragusa il quale spiega che, complessivamente, nell’area iblea arriveranno somme pari a circa 1,3 milioni di euro. Sono risorse economiche stanziate dopo che l’assessorato ha fornito ai distretti in questione le direttive per la rendicontazione e l’accesso alle relative tranche di finanziamento. “Somme attese che, adesso, finalmente – sottolinea l’on. Ragusa – entreranno nelle disponibilità dei vari distretti che, in questo modo, potranno operare con il precipuo obiettivo di dare attuazione alle previsioni contenute nei suddetti piani che costituiscono un importante strumento che merita di essere pienamente attuato ai fini di dare concreta realizzazione alle indispensabili politiche concernenti il welfare”. In particolare, sarà erogata la somma di 472.465 euro, con il decreto dirigenziale n.56, per la seconda annualità del triennio 2013-2015 del Piano di zona riguardante il distretto socio-sanitario n.45 con comune capofila Modica la cui cifra complessiva risulta essere 1.417.395 euro. Ammonta, invece, a 419.970 euro la seconda annualità per il distretto socio-sanitario 44 con Comune capofila Ragusa, decreto assessoriale n. 55 (in questo caso la somma complessiva è di 1.259.910 euro). Infine, il decreto n. 54 ha determinato lo stanziamento di 404.954 euro in favore del Comune di Vittoria, capofila del distretto socio sanitario 43 (somma complessiva pari a 1.214.864 euro). “Naturalmente – prosegue l’on. Ragusa – adesso seguiremo con la massima attenzione tutte le procedure necessarie sino a che non si arrivi all’erogazione effettiva delle somme. Continua l’attenzione da parte nostra, frutto di una costante azione di vigilanza, per fare in modo che l’area iblea ottenga il massimo sul piano dell’erogazione dei finanziamenti a carattere regionale”.

Print Friendly, PDF & Email