Ragusa. Consigliera Elisa Marino a sostegno dei commercianti di via Roma

RAGUSA – “Come avevo già avuto modo di mettere in evidenza nei giorni scorsi, i commercianti di via Roma, soprattutto del primo tratto, quello che dal Ponte Nuovo va verso via Sant’Anna, non ce l’hanno fatta e hanno deciso di inscenare una protesta eclatante. Stasera spegneranno le insegne luminose e le vetrine per manifestare tutto il loro disagio, legato all’isolamento per tutta una serie di scelte concomitante e senza dubbio sbagliate adottate dall’Amministrazione comunale. Sarò vicino a loro con la consapevolezza che nessuno si sognerebbe mai di strumentalizzare quella che è una richiesta sacrosanta di chi ha investito tempo e denaro in attività che puntano a rivitalizzare il centro storico superiore”. A dirlo è la consigliera comunale Elisa Marino che torna a intervenire su una questione che aveva già avuto modo di sollevare nei giorni scorsi e che ora, dopo la protesta annunciata dall’Ascom, sembra avere raggiunto livelli di insostenibilità nei confronti del Comune. “Quello che più stupisce, in questo contesto – sottolinea la consigliera Marino – non è tanto la protesta in se stessa quanto il fatto che non ci sia stata alcuna volontà, da parte dell’Amministrazione, non dico di concertare le scelte ma quantomeno di provare ad avviare un dialogo. C’è qualcuno che si lamenta? Bene, provo a sentire che cosa ha da dire. Invece, come sempre, l’Amministrazione Piccitto si distingue per la propria incomunicabilità nei confronti dei cittadini. Mi sembra, davvero, una caratterizzazione negativa di questo esecutivo cittadino che sembra non volere prendere minimamente in considerazione le esigenze dei ragusani. Speriamo che la Giunta possa cambiare passo e ascolti cos’hanno da dire questi operatori commerciali tra l’altro rappresentati dall’Ascom. Riteniamo sia il momento di fare venire fuori le legittime esigenze di vari comparti produttivi del nostro territorio comunale. E’ un primo passo da compiere per cercare di vivere meglio questa città”.

Print Friendly, PDF & Email