Ragusa. Insieme: “Nascita di un infoturist all’aeroporto di Comiso ci trova d’accordo”. Riceviamo e pubblichiamo

RAGUSA – La nascita di un infoturist all’aeroporto di Comiso ci trova d’accordo ed anche la richiesta del sindaco di Comiso, Filippo Spataro, ai suoi colleghi sindaci per una collaborazione fattiva è sposata in pieno dal Movimento Civico Insieme. Oltre a chiedere materiale divulgativo delle bellezze iblee il sindaco ha chiesto la possibilità di avere del personale da dedicare all’infoturist. “Pare che – afferma Giorgio Mirabella – che parecchi comuni abbiamo risposto all’appello del sindaco ed il nostro Federico Piccitto, invece, ha fatto orecchio da mercante. Crediamo che l’aeroporto di Comiso sia una vera risorsa per il turismo della nostra provincia ed il servizio di infoturist sia qualcosa di basilare. Soprattutto in un aeroscalo dove si stanno incrementando le attività. Ricordo – aggiunge Mirabella – gli accordi ultimi che si sono fatti grazie al Distretto Turistico degli Iblei presieduto da Giovanni Occhipinti per i voli charter della Polonia e dell’Inghilterra per il 2017 e quelli che già ci sono nel 2016 con la Francia”. Come gruppo Insieme chiediamo all’Amministrazione Comunale di ripensare la decisione e di collaborare con il comune di Comiso per un altro servizio importante per l’aeroporto. Se l’Amministrazione dovesse decidere per il no almeno abbia il garbo di rispondere.

Print Friendly, PDF & Email