Ragusa. Manovra finanziaria: Il segretario cittadino del PD Calabrese ringrazia l’on. Dipasquale

IL SEGRETARIO CALABRESE: “IL PD DI RAGUSA RINGRAZIA L’ON. DIPASQUALE PER IL CONTRIBUTO FORTE E SOSTANZIALE FORNITO A UNA MANOVRA FINANZIARIA CHE NON ERA ALL’ALTEZZA DI UNA SICILIA DA CAMBIARE O DA RIVOLUZIONARE”

RAGUSA (RG) – “Intendo ringraziare, nella mia qualità di segretario cittadino del Pd di Ragusa, il deputato regionale del nostro partito, Nello Dipasquale, per essersi riuscito a spendere h24, senza un attimo di sosta, allo scopo di fornire un contributo forte e sostanziale a una manovra finanziaria che non era assolutamente all’altezza di una Sicilia da rivoluzionare o da cambiare come sosteneva Musumeci”. A dirlo Peppe Calabrese il quale sottolinea come “l’on Dipasquale, con gli emendamenti che ha portato avanti, con la battaglia politica che ha messo in campo assieme a tutti gli altri parlamentari del gruppo, sia da elogiare avendo dato un segnale forte rispetto a ciò che deve essere la politica oggi. Una politica fatta di proposte, una politica che fa protesta con la proposta. Una politica responsabile e portata avanti in maniera costruttiva anche se dai banchi dell’opposizione. A questo punto – sottolinea ancora Calabrese – valuteremo quali sono stati gli emendamenti che sono stati portati a casa per la nostra città e per la nostra provincia e li analizzeremo assieme al nostro deputato. Finita quest’azione all’Ars, saranno i risultati che conteranno. E li comunicheremo con dovizia di particolare già quest’oggi in occasione della conferenza stampa in programma già quest’oggi nella sede del Pd a mezzogiorno. Intanto, già adesso, mi corre l’obbligo, da segretario del Pd, di ringraziare l’on. Dipasquale per il lavoro che sta portando avanti perché si tratta di un’attività preziosa e che deve servire da esempio a tutti coloro che la politica l’ascoltano per decidere a chi dare il consenso quando c’è da muoversi in questo senso e da esempio a chi la politica decide di farla prendendo spunto dall’atteggiamento operativo che l’on. Dipasquale ha portato avanti in questo periodo”.

Nello Dipasquale e Peppe Calabrese
Print Friendly, PDF & Email