Ragusa. Ordine pubblico a piazza san Giovanni, l’associazione “Ragusa in Movimento” a confronto con il vicesindaco Iannucci

RAGUSA – Dopo l’allarme lanciato nelle scorse settimane sulla vicenda ordine pubblico in piazza San Giovanni, l’associazione “Ragusa in Movimento” ha avuto un confronto con il vicesindaco Massimo Iannucci, in quanto titolare della delega alla polizia municipale, e ha preso atto del fatto che anche il Comune sta cercando, con i propri mezzi, di potenziare l’attenzione su un sito che deve diventare di nuovo il salotto buono della nostra città. “Ci fa piacere – dice il presidente di Ragusa in Movimento, Mario Chiavola – che anche l’Amministrazione comunale abbia raccolto in maniera convinta il grido d’allarme lanciato da residenti e commercianti oltre che dalla nostra associazione. Siamo convinti che attraverso la sinergia si possa fare parecchio ed è assolutamente apprezzabile questa attenzione supplementare che la polizia municipale intende rivolgere al centro storico in una fase così difficile. Naturalmente ringraziamo anche le altre forze di polizia che con impegno quotidiano si stanno prodigando per fare ritornare, e noi speriamo il prima possibile, la normalità a piazza San Giovanni e nelle zone limitrofe”. Anche il vicesindaco Iannucci, durante l’incontro, ha sottolineato che è indispensabile dare delle risposte alla città, così come anche sollecitato dal sindaco Federico Piccitto durante la riunione del comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica di qualche giorno fa. “Le istanze dei cittadini e delle associazioni devono essere raccolte, a maggior ragione quando ce lo richiedono, ed in special modo su casi particolari del genere – afferma Iannucci – perché riteniamo che su questi temi non possa esserci divisione in alcun modo ma, anzi, si debba fare il possibile per raggiungere il traguardo da tutti auspicato”.

Print Friendly, PDF & Email