Ragusa. Spostamento mercatino rionale da via Solferino a Viale Del Fante: Consigliere Marino non ci sta e chiede al comune di soprassedere

Ragusa, 27 giugno 2015 – Riceviamo e pubbliachiamo un comunicato stampa a firma di Elisa Marino, Consigliere comunale indipendente:

“Decisione infelice, non condivisibile e già oggetto di numerose proteste da parte dei cittadini. E’ quella di spostare il mercatino rionale del giovedì da piazza Solferino a viale del Fante, accanto al palazzo della Provincia. Il trasferimento da una parte all’altra della città finirà con il penalizzare le numerose persone anziane che risiedono nei pressi della chiesa dell’Ecce Homo”. La denuncia arriva dal consigliere comunale Elisa Marino a cui non va giù la decisione adottata dall’assessorato allo Sviluppo economico proprio perché tendente a rendere ancora più spoglia e povera una zona del centro storico superiore che, al contrario, avrebbe bisogno di maggiore vitalità. “Se il problema – aggiunge Marino – era quello del degrado e dell’assenza della necessaria attenzione, per quanto concerne il fattore igiene ambientale, da parte degli operatori del settore ogni qualvolta si tiene il mercatino, sarebbe bastato adottare una serie di provvedimenti sanzionatori più pesanti del solito nei confronti di chi trasgredisce e di chi non effettua la raccolta dei rifiuti secondo il regolamento. Così, invece, con l’obiettivo di punire gli ambulanti che non rispettano le più elementari regole di pulizia, si finisce con il determinare una pesante penalizzazione in danno a tutti i residenti della zona. A questo punto, chiederò in aula se si tratta di una decisione irreversibile oppure se esistono i margini per fare desistere l’Amministrazione comunale da un provvedimento che, al pari di altri, scontenta tutti. E, in ogni caso, mi farò promotrice di un incontro tra l’assessore e i residenti della zona per valutare appieno i contorni della problematica che non può essere liquidata così su due piedi e in maniera frettolosa”.

Print Friendly, PDF & Email