Ragusa. Venerdì pomeriggio è in programma un convegno sulle aree vaste promosso dall’UDC provinciale

Ragusa, 28 ottobre 2015 – “Le Aree vaste: strumento e occasione di sviluppo e di crescita per i territori”. E’ questo il tema dell’incontro-dibattito, promosso dalla segreteria provinciale dell’Udc di Ragusa, in programma venerdì 30 ottobre a Poggio sole resort, sulla Sp 25 Ragusa Mare, a partire dalle 17. Il concetto di Aree vaste è stato introdotto con la legge 7 aprile 2014 n. 56 recante “Disposizioni sulle città metropolitane, sulle province, sulle unioni e fusioni dei comuni”. Attraverso una rete di relazioni viene contemplata la ricerca di una dimensione della programmazione che superi gli ambiti amministrativi comunali dei territori, che sono idonei e rispondenti alle effettive potenzialità di sviluppo dei territori omogenei, coerenti con la strategia Europa 2020.
“E’ una grande opportunità per i territori – dice il segretario provinciale dell’Udc, Pinuccio Lavima – nei settori del turismo, dell’enogastronomia, dell’agricoltura, delle infrastrutture, dell’artigianato e del commercio. Una opportunità che non può essere persa. Su queste basi, su quali sono gli strumenti a disposizione e su quale parte possono svolgere i soggetti rappresentativi dell’azione pubblico-privata in sinergia tra enti locali, imprese, organizzazioni sindacali, Camera di commercio, Gal ci confronteremo per la creazione di un intervento comune e programmato, mirato a poter beneficiare di ogni disponibilità di risorse, soprattutto comunitarie, per una effettiva crescita e sviluppo di queste aree”.
I lavori saranno aperti dal segretario provinciale dell’Udc Pinuccio Lavima e dal deputato regionale Orazio Ragusa. Seguiranno gli interventi programmati dei rappresentanti della Camera di Commercio di Ragusa, Peppino Giannone, della Cgil, Giovanni Avola, del Gal e della Sce Sebastiano Di Mauro, dell’Ance, delle associazioni professionali, delle categorie, dei consulenti del lavoro. Interverranno anche i sindaci del territorio, i presidenti dei Consigli comunali e alcuni esperti. E’ previsto altresì l’intervento del vicepresidente regionale dell’Anci Paolo Amenta mentre le conclusioni saranno tratte dal presidente della commissione parlamentare Stato-Regioni, on. Gianpiero D’Alia. L’evento è anche accreditato ai fini formativi per i consulenti del lavoro.

Print Friendly, PDF & Email