Replica al Consigliere Assenza su scuola materna “ S. Maria Goretti” Pedalino

PEDALINO – Riceviamo e pubblichiamo un comunicato di replica alle dichiarazione dell’on. Giorgio Assenza a firma del capogruppo Partito Democratico, Gaetano Scollo:

Avevamo deciso  di non replicare ai comunicati stampa politicamente inutili e inconsistenti del consigliere Assenza, perché francamente siamo impegnati in cose molto più importanti. Ma questa volta, in ragione della volgarità formale con cui si esprime, faremo un’eccezione. Intanto entriamo nel merito della questione: se Assenza in questi giorni si recasse a Pedalino, cosa che lo invitiamo a fare così da evitare uscite confuse, surreali e controproducenti, senz’altro noterebbe, nonostante ultimamente stia dimostrandosi a dir poco distratto che come sempre, sono in corso interventi di pulizia a tappeto del verde pubblico in tutta la frazione e quindi è in programma l’intervento anche nel parco giochi della scuola materna, dove sicuramente è necessaria la scerbatura, ma la situazione non è cosi grave come vuole fare credere Assenza, visto che in questo periodo il parco non è nemmeno frequentato dai bambini. Forse lui ricorda che quando amministrava la sua giunta e il suo sindaco il parco giochi era bensì pieno di sterpaglie secche, pericolose per l’igiene e il rischio di incendi, ma non in pieno inverno, quanto invece in primavera e in estate!

Detto questo, nei confronti di questa amministrazione, nota a tutti per la sua serietà, correttezza e trasparenza, usa espressioni che molto bene invece si addicono alla passata amministrazione, quella di cui lui era pezzo importante. L’amministrazione, ove Assenza se lo fosse scordato, dell’allegria (per tutte basti ricordare la storia della gara delle Ferrari in aeroporto per cui ci ha riso dietro tutta Italia; per il resto, siccome siamo persone per bene, taciamo); l’amministrazione della superficialità, della incompetenza, dell’arroganza, dell’inconcludenza. E non ci è parso che qualcuno, incluso Assenza, abbia mai fatto sentire una voce fuori dal coro: tutti insieme appassionatamente verso il disastro cui hanno gettato la nostra città.

Detto anche questo, ci siamo fatti un’idea circa la confusa irrequietezza del consigliere Assenza, leader di una opposizione che – così come quando era maggioranza – pare stia cominciando a perdere pezzi riducendosi di numero in consiglio comunale. Se poi si considera anche che uno come Assenza, è costretto a stare con Forza Italia, il partito di Berlusconi, sempre più opaco ed evanescente, da ultimo diventato anche il partito di Francantonio Genovese, allora è tutto chiaro! Chiara la confusione, chiara l’agitazione, tipica di chi, non sapendo nuotare, si dimena inconsultamente per non annegare.

Auspichiamo che Assenza, di qui a breve, ritrovi la serenità di azione anche in ambito regionale, portando in dote argomenti più sostanziosi per il bene suo, di Comiso, della Sicilia.

Gaetano Scollo
Capogruppo Partito Democratico
Consiglio Comunale Comiso

Print Friendly, PDF & Email