RG-CT. Briefing telefonico tra Delrio e Padua: “Se sarà necessario, solleciterà lui stesso la firma di Padoan”

Ragusa, 3 settembre 2015 – La senatrice Venera Padua, dopo aver sentito telefonicamente, ieri mattina, il ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio, ha ottenuto ulteriori rassicurazioni, da quest’ultimo, sul fatto che le procedure per la realizzazione del raddoppio della Ragusa-Catania stanno andando avanti così come concordato al tavolo romano del 13 maggio scorso. “Il ministro – riferisce la senatrice Padua – è stato prodigo di particolari e, soprattutto, ha voluto chiarire che è stata risolta una situazione non semplice che, queste le parole da lui utilizzate, risultava “incagliata da anni”. Era già notorio che per lo sblocco delle numerose e complesse fasi di questa particolare tappa del progetto si attendesse la firma del relativo decreto da parte del ministro dell’Economia Padoan. Lo stesso Delrio ritiene che la firma potrà essere apposta nel giro di un paio di settimane. E se ciò non dovesse accadere Delrio mi ha assicurato che provvederà lui personalmente a sollecitare il collega Padoan con la consapevolezza che le procedure finora portate avanti non possono definirsi semplici ma si è comunque su quella che si può definire una buona via. Ritengo, altresì – aggiunge la senatrice Padua – che l’interessamento, e non potrebbe essere altrimenti, che sulla questione si registri da più parti sia stato e continui ad essere un elemento positivo perché ci consente di remare tutti verso la stessa direzione. Dovrebbe essere questa l’occasione per farci comprendere quanto una strategia comune possa essere utile per risolvere i mille problemi che attanagliano la nostra comunità provinciale”.

Print Friendly, PDF & Email