Riforme, Sacconi (Ncd): approvazione a portata di mano

“L’approvazione dell’articolo 2 rappresenta un punto di svolta nel processo decisionale della riforma costituzionale. Il Senato si configura come un organo funzionale alla collaborazione tra Stato, Regione e Autonomie, come tale non elettivo. Di conseguenza dovranno essere esaminati i suoi poteri. L’approvazione entro l’8 agosto è a portata di mano, ancor meglio se si individuano punti di incontro con le opposizioni disponibili al dialogo. La stessa legge elettorale, peraltro, dovrà garantire tutte le aree politiche in modo che l’unica Camera elettiva risulti adeguatamente rappresentativa delle opzioni dotate di un sufficiente consenso nel corpo elettorale”. Lo ha dichiarato il presidente del gruppo del Nuovo Centrodestra al Senato, Maurizio Sacconi.

Print Friendly, PDF & Email