Riunione della direzione del PD di Ragusa: Esaminata ed accettata la proposta Solarino. Il rinvio al 10 marzo

LA DIREZIONE DEL PD DI RAGUSA SI E’ RIUNITA PER ESAMINARE E ACCOGLIERE LA PROPOSTA SOLARINO DI PROCRASTINARE LA SCADENZA DEL 12 GENNAIO PER ELABORARE UN FRONTE COMUNE IN VISTA DELLE AMMINISTRATIVE DI PRIMAVERA. IL RINVIO AL 10 MARZO

RAGUSA (RG) – La direzione del Pd di Ragusa si è riunita per esaminare la possibilità di rispondere positivamente alla proposta di Tonino Solarino in ordine all’invito tendente a fare in modo che potesse essere procrastinata la scadenza del 12 gennaio come termine ultimo per rendersi disponibili a elaborare un percorso comune per le prossime elezioni amministrative. Il Pd ha sempre dimostrato piena apertura, con ogni forma di confronto e con la più assoluta collaborazione, nei riguardi di tutte le forze progressiste e moderate della città. Per questo motivo, la direzione del Partito Democratico ha deciso di accogliere l’invito, ed anzi di estenderne gli effetti, rinviando tutto sino al 10 marzo, rivolgendosi alle forze politiche progressiste e moderate per la formazione di un fronte comune che partecipi con convinzione alle elezioni amministrative di primavera con l’obiettivo di vincerle. Allo stesso tempo la direzione del Pd ha riconfermato la candidatura a sindaco del segretario Peppe Calabrese sottolineando che la proposta arriva da un partito pronto al confronto ma non al sacrificio.

Print Friendly, PDF & Email