Santa Croce Camerina, Mario Coco ufficializza la sua candidatura

Fuori dalle logiche dei partiti e dalle appartenenze. Nessuna promessa di lavoro né spartizione di poltrone. Un movimento civico che vuole dare il proprio contributo per cambiare realmente le cose. Mario Coco, operatore turistico, ha deciso di scendere nuovamente in “campo”. Con una candidatura a sindaco di Santa Croce Camerina.

La presentazione ufficiale domenica pomeriggio, alle 16, nella sede del comitato elettorale in via iurato nunero 1 – accanto alla pizzeria Gennaro. “Lo faccio con spirito di servizio – racconta Coco – con la passione e l’amore per Santa Croce. Ci sono tutti i presupposti per poter realmente cambiare le cose. Vogliamo rompere gli schemi, purtroppo oramai consolidati di tutti i candidati a sindaco – che promettono una città ricca di meraviglie con tanti posti di lavoro per tutti .- senza capire che gli artefici dello sfascio sociale e amministrativo sono proprio loro, Mi rivolgo agli uomini e alle donne di Santa Croce, ai disoccupati, alle famiglie bisognose, agli agricoltori, ai commercianti”.

“Siamo pronti ad ascoltare proposte e progetti – per il bene comune – per fare crescere la nostra meravigliosa città”. Un invito agli imprenditori a non chinarsi la testa dinanzi al politico di turno. “Ci vuole una reazione forte e veemente – commenta Mario Coco – dinanzi all’ennesima campagna elettorale al veleno con troppi cambi di casacca e politici che promettono mille posti di lavoro. Il nostro progetto è fatto insieme a voi, siamo aperti al dialogo e al confronto, e tanti anni, per chi mi conosce, ho guardato sempre all’interesse comune. Vi aspettiamo domenica pomeriggio alle 16″.

Print Friendly, PDF & Email