Santa Croce Camerina, sabato raccolta firme al Mercato ortofrutticolo per dire “NO All’IMU AGRICOLA”

Riceviamo e pubblichiamo

Il Circolo Meridiana di Santa Croce Camerina e l’on. Giorgio Assenza scendono in campo a sostegno della proposta di abolizione dell’IMU agricola.

A tal fine, gli esponenti del Circolo e l’on. Assenza hanno organizzato una  raccolta firme che si terrà,  sabato 23 maggio, a partire dalle ore 10,00, presso il Mercato ortofrutticolo di Santa Croce Camerina.

“Il comparto agricolo  – spiegano i promotori – è da sempre uno dei settori trainanti della nostra economia che, oggi, sta purtroppo vivendo una delle peggiori crisi della sua storia. Alla base di questa crisi è indubbio che abbiano contribuito scelte sbagliate da parte della politica, la mancanza di tutela delle nostre produzioni agricole e gli scellerati accordi internazionali che penalizzano fortemente gli agricoltori isolani”.

Ed aggiungono: ”In un tale contesto, l’imposizione di un’ulteriore tassa, che graverà sul 70% del territorio ibleo e sull’80% dei nostri agricoltori, rischia di provocare il tracollo definitivo di molte aziende, con comprensibili ripercussioni sull’economia siciliana e, in particolare, ragusana”.

Siamo fermamente convinti – concludono – che l’Imu sui terreni agricoli è una tassa ingiusta, un’imposta patrimoniale che genera disparità di trattamento tra i contribuenti, risultando oltremodo odiosa e ingiustificata. Pertanto invitiamo tutti i cittadini a firmare contro questa nuova tassa, voluta dal governo Renzi, a sostegno del comparto agricolo del nostro territorio che ribadiamo è un tassello fondamentale della nostra economia”.

Print Friendly, PDF & Email