Sblocca Italia. Falcone (FI): la Sicilia rischia di perdere centinaia di milioni di euro

Palermo, 9 settembre 2014 – “Lo Sblocca Italia non prevede nuove risorse per finanziare lavori. È il solito provvedimento renziano del ‘far presto’ che rischia di far perdere alla sola Sicilia milioni di euro. Il documento truffa fissa infatti entro il 30 settembre la presentazione di progetti cantierabili, pena il commissariamento delle opere previste. Termini assolutamente irragionevoli, basti pensare che sull’isola, su 96 cantieri finanziati appena una decina potranno realmente partire perché provvisti di progetti esecutivi. Il risultato? I siciliani potrebbero vedersi decurtati alcune centinaia di milioni di euro e cancellati interventi importanti che aspettano da anni. Forza Italia dice no e domani, martedì 9 settembre, alle ore 10.30 presso la sede catanese dell’ARS, via Etnea 73, alla presenza dei deputati regionali e del coordinatore di Forza Italia in Sicilia, Vincenzo Gibiino, terrà una conferenza stampa per denunciare la truffa reziana”. Lo dichiara l’on. Marco Falcone, capogruppo di Forza Italia all’Ars.

Print Friendly, PDF & Email